mercoledì 1 ottobre 2014

Nuovi inizi



E' tanto che vorrei scrivere!

E' strano come la mia vita si sia direzionata davvero verso la "semplicità delle piccole cose",
e quanto io abbia aspettato per manifestarlo nel mio piccolo mondo personale "condiviso"....

Volevo trovare le parole  per descrivere il mio stupore nel vedermi davvero " come volevo vedermi" e "nel posto in cui volevo essere" e "con chi volevo essere".


E' come se fossi nata tre mesi fa, la Sara che latente cercava il suo posto nel mondo, per poter comunicare, per potersi esprimere.

Tanto è cambiato,

e tutto è tornato.

Cascina Bucolica e le sue magie è aperta...

Ogni giorno, il fermento regna sovrano, dal bosco e il popolo in piedi, piccolo popolo e animali selvatici, cerbiatti lucciole e poiane...
stormi di anatre rondini e pipistrelli,
lepri da addomesticare.

Il vento,
e i  draghi guardiani

i rumori antichi, porte di legno e cigolii,
misto a rumori di modernità e vita

La sacra di San Michele e il Musinè,
mi sento protetta!

E dunque posso proteggere

Mi curo, e dunque riesco nuovamente a vedere

Magia dell'autoproduzione,
magia dei sapori e i saperi condivisi.

... Sta arrivando l'autunno,

e il tempo per riposare e osservare il cammino fatto.

SITO IN COSTRUZIONE... PROGETTO IN DEFINIZIONE.... PRONTI A GIORNI!

domenica 17 novembre 2013

Non sì smette mai di imparare... Una giornata con il bisnonno





Alzatevi la mattina e ringraziate la Vita per ciò che avete, e se non avete nulla ringraziate per il fatto di non avere nulla, perchè, evidentemente, il motivo per cui non avete nulle è che usereste male le cose, per cui è un bene che non abbiate nulla finchè non siete pronti interiormente. La Gratitudine è un pilastro del lavoro su di sè… Oltre alla Gratitudine c’è la Fede, ossia la capacità di sentire che qualunque cosa vi riservi la vita è sempre la cosa migliore per il vostro cammino evolutivo. Questa è Fede e la Fede dà sicurezza…che è un’altra importante emozione superiore. Una persona che prova Gratitudine, ha Fede e sente Sicurezza dentro di sè diventa invulnerabile, inarrestabile, un punto di Luce, un faro per chi la circonda. Abituatevi a provare Gratitudine fino alle lacrime e la vostra vita verrà capovolta nel giro di pochi mesi. (Salvatore Brizzi)



Anche a 91 anni...


In cammino



verso i piaceri semplici
di un campo da seminare




E tesori da trovare!!!!

lunedì 4 novembre 2013

Perle di saggezza: I bambini imparano quello che vivono

Se i bambini vivono con le critiche,imparano a condannare.

Se i bambini vivono con l'ostilità,
imparano a combattere.


Se i bambini vivono con la paura,
imparano ad essere apprensivi.


Se i bambini vivono con la pietà,
imparano a commiserarsi.


Se i bambini vivono con il ridicolo,
imparano ad essere timidi.


Se i bambini vivono con la gelosia,
imparano cosa sia l'invidia.


Se i bambini vivono con la vergogna,
imparano a sentirsi colpevoli.


Se i bambini vivono con la tolleranza,
imparano ad essere pazienti.


Se i bambini vivono con l'incoraggiamento,
imparano ad essere sicuri di se.


Se i bambini vivono con la lode,
imparano ad apprezzare.


Se i bambini vivono con l'approvazione,
imparano a piacersi.


Se i bambini vivono con l'accettazione,
imparano a trovare amore nel mondo.


Se i bambini vivono con il riconoscimento,
imparano ad avere un obiettivo.


Se i bambini vivono con la partecipazione,
imparano ad essere generosi.


Se i bambini vivono con l'onestà e la lealtà,
imparano cosa sia verità e giustizia.


Se i bambini vivono con la sicurezza,
imparano ad avere fede in se stessi
e in coloro che li circondano.


Se i bambini vivono con l'amichevolezza,
imparano che il mondo è un posto
bello in cui vivere.


Se i bambini vivono con la serenità,
imparano ad avere tranquillità di spirito.


Con cosa vivono i vostri figli?

Dorothy L. Nolte



LEGGEVO OGGI PORTANDO CICCIO ALLA SCUOLETTA  FAMIGLIARE MONTESSORI....

lunedì 21 ottobre 2013

E' IN PARTENZA EDUC'ARE: (CORSO DI FORMAZIONE PEDAGOGIA NON DIRETTIVA) : SONO APERTE LE ISCRIZIONI


Inizierà a fine novembre il bellissimo ciclo di incontri sulla Slow Education, finalmente approdato in Toscana, possibilità di iscriversi ai singoli moduli: 

domenica 20 ottobre 2013

NaturalmenteCrescendo: La magia del gioco di ruolo

NaturalmenteCrescendo: La magia del gioco di ruolo: Una vecchia coperta, qualche telo colorato, un organetto ed un facciamo che..............può bastare solo questo per ritrovarsi catapultati ...
Related Posts with Thumbnails

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...